L'aiuto, oltre le parole...

L'aiuto, oltre le parole...
Il nostro mondo è pieno di suoni, voci, immagini, incontri, eventi, cambiamenti.
 
Come professionista d'aiuto, credo ci sia un nuovo bisogno: raccogliersi in sé stessi e darsi uno spazio di "vuoto", inteso come silenzio riempito dal proprio respiro, dal proprio corpo libero da tensioni, con la mente che vola leggera e libera.

Per questo motivo ho scelto di inserire lo yoga  nella mia offerta professionale.
 
In particolare,insegno  Restorative yoga, uno stile moderno che consente di ricaricarsi, lavorando su stress, tensioni e disagi psicofisici. Consiste nell'abbandonarsi nelle posizioni con il sostegno completo di cuscini, coperte, etc. Questo toglie contrazioni e irrigidimenti al corpo, rilassando la mente.
 
Insegno anche  Kundalini Yoga, uno stile tradizionale che consente di esprimere il potenziale energetico che abbiamo latente in noi. Con sequenze ritmiche e meditative, assieme a meditazione, respirazione e mantra, si lavora a tutto tondo su corpo, mente e spirito. In particolare, amo lavorare sul potenziale energetico presente in ognuno di noi, attraverso il sistema dei Chakra.
 
Questa piccola descrizione di me racconta quello che posso offrirvi in una mia lezione di yoga. Vi aspetto, Sat Nam!
 
 
 

Yoga per le donne

Nella visione dello yoga, il corpo è il veicolo che ci consente di attraversare la vita, e di essere anime che concretamente affrontano sfide e progetti.

Come donna che ha praticato da sempre sport, noto che il corpo ha un valore diverso e unico per le donne. Non solo per l'importanza di creare la vita, ma anche per l'importanza dell'apparire nella nostra società. Questo porta a un rapporto complesso e spesso conflittuale, che esprime anche l'autostima e l'amore di sé.

 

Lo yoga, creando forme perfette e bellissime con le sue asana, anche con le più semplici, diventa un viaggio profondo che ogni donna può compiere per stabilire una nuova relazione con sé stessa.

Yoga per la solidarietà

Yoga per la solidarietà

 

Vivo lo Yoga come servizio. E per questo motivo, spesso propongo lezioni di Yoga per raccogliere fondi destinati a iniziative di Solidarietà.

 

Ad esempio, domenica 11 ottobre 2015 ho partecipato alla Cicloturistica della Gran Fondo Campagnolo di Roma. I 60 km li ho  pedalati con la mia bicicletta pieghevole Dahon Vybe C7A. Questa sceltà è stata un invito alla mobilità sostenibile, ma anche un invito alla solidarietà: come "pettorale solidale" ho aderito alla campagna "End Polio Now" del Rotary, che ha l'obiettivo di eradicare la polio dal mondo. Oltre al traguardo della gara, con le mie lezioni di "Yoga per la solidarietà" ho potuto raccogliere 550 euro!